Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Indice degli autori

Zinato Emanuele

è Professore associato di Letteratura italiana contemporanea all’Università di Padova. Ha curato per Einaudi l’intera opera di Paolo Volponi, con apparati critici e filologici (Poesie 1947-1994 e Romanzi e prose). Ha pubbli- cato volumi sulle strategie retoriche e delle scritture scientifiche del Seicento, (Il vero in maschera. Dialogismi galileiani, 2003), sugli stili della critica letteraria italiana del Novecento (Le idee e le forme, La critica letteraria italiana dal 1900 ai nostri giorni, 2010), sul rapporto fra forme letterarie e modernizzazione in alcuni scrittori del secondo Novecento italiano: Calvino, Fortini, Levi, Morante, Sciascia, Parise (Letteratura come storiografia. Mappe e figure della mutazione italiana, 2015).

teaches italian Contemporary Literature at the University of Padua. He edited Volponi’s complete work: Poesie 1947-1994 (2001) and Romanzi e prose (2002-2003), with critical and philological apparatus. He wrote books about the relation between science and imaginary and the rhetoric of seventeenth-century’s italian scientific texts (Il vero in maschera. Dialogismi galileiani, 2003), on italian literary criticism (Le idee e le forme, La critica letteraria italiana dal 1900 ai nostri giorni, 2010), and about the relation between literature and modernisation in some twentieth-century’s italian writers: Calvino, Fortini, Levi, Morante, Sciascia, Parise (Letteratura come storiografia. Mappe e figure della mutazione italiana, 2015).

Emanuele Zinato (1958) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.