Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Indice degli autori

Savettieri Cristina

  • Cristina Savettieri è Marie Skłodowska-Curie Fellow alla University of Edinburgh (2015-2017), dove sta lavoran- do a un progetto sulla letteratura italiana della prima guerra mondiale intitolato “Fatherland as Motherland: Unstable Gender and Nation in Italian Great War Literature”. Precedentemente ha lavorato all’Università di Pisa, all’Università per Stranieri di Siena, alla New York University (Firenze) e alla Freie Universität Berlin come Alexander von Humboldt Forschungsstipendiatin. Ha pubblicato saggi su Gadda, Svevo, Pirandello, Ortese, Rosselli, il modernismo, la narrativa contemporanea, le teorie e le pratiche del tragico nella modernità.
  • Cristina Savettieri is a Marie Skłodowska-Curie Fellow at the University of Edinburgh (2015-2017), where she has been carrying out an EU-funded project on the Italian literature of the Great War whose title is ‘Fatherland as Motherland: Unstable Gender and Nation in Italian Great War Literature’. Previously she worked at the University of Pisa, at NYU in Florence and at Freie Universität Berlin as an Alexander von Humboldt Research Fellow. She authored works on Gadda, Svevo, Pirandello, Ortese, Rosselli, Italian modernism, contemporary Italian fiction and the theories and practices of the modern tragic.

Cristina Savettieri (1978) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.