Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Indice degli autori

Schwarze Michael

• è professore di letterature romanze (francese e italiano) presso l’università di Konstanz. I suoi principali ambiti di ricerca sono l’antropologia letteraria, i rapporti teorici tra finzione e storia, le forme di mitopoiesi moderna che indaga in ambito trecentesco e novecentesco. Tra le sue pubblicazioni, Sprachen der Absenz. Literatur der Moderne in Italien (1919-1943) (2015), e la curatela di Erfahrung und Referenz: Erzählte Geschichte im 20. Jahrhundert (con A. Rüth, 2015) e Una gente di lingua, di memorie e di cor. Italienische Literatur und schwierige nationale Einheit von Machiavelli bis Wu Ming (2015).

• teaches Romance Literatures (French and Italian) at the University of Konstanz. His main research interestsareliterary anthropology, thetheoreticalrelationbetweenfictionand history, and modern mythopoiesis, which he investigates in XIVth century as well as in XXth century literature. Among his current publications: Sprachen der Absenz. Literatur der Moderne in Italien (1919-1943) (2015); Erfahrung und Referenz: Erzählte Geschichte im 20. Jahrhundert (editor with A. Rüth, 2015); Una gente di lingua, di memorie e di cor. Italienische Literatur und schwierige nationale Einheit von Machiavelli bis Wu Ming (editor with M. Föcking, 2015).

Michale Schwarze Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.