Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Stile italiano e mercato internazionale. Il caso Zegna (intervista a cura di Daniele Balicco)

Daniele Balicco: Quali sono ancora oggi le caratteristiche principali che, secondo lei, qualificano il Made in Italy nel mercato internazionale? Nel campo della moda, in cosa di specifico ci differenziamo, soprattutto rispetto ad altre produzioni europee (francesi o spagnole)?

Anna Zegna: Per comprendere il Made in Italy, e in particolare l’alta gamma Made in Italy, non si può prescindere dai secoli di storia e di cultura che stanno alle spalle di un prodotto di pregio realizzato nel nostro paese. In Italia la presenza imponente e continua di arte, artigianato, creatività stilistica e tecnico-scientifica non è leggenda, ma un fattore differenziante tangibile. L’eleganza del gusto e del paesaggio in cui siamo immersi, il talento nel risolvere i problemi, lo slancio individuale, l’essere figli della più importante tradizione artigianale del mondo; tutte queste premesse rendono il Made in Italy quel particolarissimo fenomeno di successo che ancora suscita tanta ammirazione. Già in epoca rinascimentale le committenze più esigenti d’Europa si aspettavano dai manufatti delle botteghe italiane originalità squisita, raffinatezza e innovazione. Un tesoro immenso di bellezza confluisce nella nostra moda e, parlando di Zegna, devo aggiungere a questo patrimonio il pilastro dei valori etici, che fin dalle origini ha dato senso e coerenza all’attività di famiglia. Oggi il Gruppo Zegna è il più importante brand globale del lusso maschile, l’unico ad aver verticalizzato per intero la filiera produttiva.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria68

Allegoria n.68

È così magica l’Italia, che non si è sicuri che esista davvero. (Gabriel García Márquez, 1987)

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Il tema: Conoscere l’Italia contemporanea. Indagine sul Made in Italy

Il film in questione

Tremila battute