Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Cinema italiano, festival internazionali e mercato globale (intervista a cura di Daniele Balicco)

Daniele Balicco: Prima di iniziare questa nostra conversazione, le chiederei anzitutto di spiegare ai nostri lettori quando nasce FilmItalia, come è organizzata, come lavora e qual è la sua missione operativa.

Carla Cattani: Filmitalia nasce come Italia Cinema (non è un gioco di parole) nel 1998, prima come onlus e quindi società a responsabilità limitata con Cinecittà Holding come azionista di maggioranza. Da allora ha cambiato almeno 6 assetti societari assecondando le mutazioni dell’azionista di maggioranza. Ora Filmitalia è un’area di Istituto Luce Cinecittà. Si è cercato di lasciare l’indicazione Filmitalia sia perché il gruppo di lavoro è più o meno lo stesso dal 2004, sia per dare all’estero un segnale di continuità. Perché si dà per scontato che i francesi abbiano da 45 anni un’agenzia per la promozione cinematografica, Unifrance, senza immaginare che per esempio anche la Finnish Film Foundation ha quasi mezzo secolo. Istituto Luce Cinecittà-area Filmitalia appartiene ad un network di agenzie europee per la promozione dell’audiovisivo, circa 34, ciascuna con una storia ed una forma societaria specifica.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria68

Allegoria n.68

È così magica l’Italia, che non si è sicuri che esista davvero. (Gabriel García Márquez, 1987)

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Il tema: Conoscere l’Italia contemporanea. Indagine sul Made in Italy

Il film in questione

Tremila battute