Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Boccaccio, Dante e l’omosessualità nella cultura del Trecento

• La novella V 10 del Decameron e le chiose di Boccaccio ai canti XV e XVI dell’Inferno conservano le tracce di un doppio livello di giudizio sulla “sogdomia” e rimandano a una situazione culturale fluida, in cui l’elaborazione antiomosessuale della Chiesa, affermatasi già tra le leggi civili, non si è ancora imposta come uniforme mentalità collettiva, leggibile anche in molti studiosi del secondo ’900.

• The “novella” V 10 of Decameron and Boccaccio’s comments on cantos XV and XVI of Dante’s Inferno show evidence of an ambivalent judgement about “sogdomia”. They also refer to a cultural situation, where the anti-homosexuality elaborated by the Church had already imposed itself on civil laws, but had not yet become a collective frame of mind.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria59

Allegoria n.59

Più la necessità viene ad essere socialmente sognata, più il sogno diviene necessario.

Lo spettacolo è il cattivo sogno della moderna società incatenata, che non esprime in definitiva se non il proprio desiderio di dormire.

Lo spettacolo è il guardiano di questo sonno.

(Guy Debord, La Società dello Spettacolo)

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Teoria e critica

Il presente - Chiusura e assedio del presente

Canone contemporaneo

Il libro in questione

Insegnare letteratura

Tremila battute

Repliche