Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Jean Potocki, Manuscrit trouvé à Saragosse

• È un testo enigmatico, ancor prima che per la natura ambigua dei suoi personaggi, per l’incertezza che da sempre ha accompagnato la ricezione delle sue pagine. La scoperta nel 2002 a Poznan di un ricco fondo documentario autografo ha permesso di convalidare filologicamente ciò che da un punto di vista strettamente stilistico aveva già destato più di un sospetto: il testo che tutti abbiamo letto non è infatti il Manoscritto di Jean Potocki. Ne discutono Isabella Mattazzi, autrice della prima monografia italiana sul romanzo; François Rosset e Dominique Triaire, curatori della nuova edizione (GF Flammarion 2008); Yves Citton e Luc Fraisse, specialisti di Jean Potocki e della sua produzione.

• It is a mysterious text less for the ambiguous nature of its characters than for the incertitude that has always accompanied its reception. In 2002 a rich autograph archive was discovered in Poznan. It permits to give a philological validation to a suspicion first arisen by stylistic analysis: the text everyone has read is not Potocki’s Manuscrit. Isabella Mattazzi, François Rosset, Dominique Triaire, Yves Citton and Luc Fraisse debate about this extraordinary discovery.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria59

Allegoria n.59

Più la necessità viene ad essere socialmente sognata, più il sogno diviene necessario.

Lo spettacolo è il cattivo sogno della moderna società incatenata, che non esprime in definitiva se non il proprio desiderio di dormire.

Lo spettacolo è il guardiano di questo sonno.

(Guy Debord, La Società dello Spettacolo)

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Teoria e critica

Il presente - Chiusura e assedio del presente

Canone contemporaneo

Il libro in questione

Insegnare letteratura

Tremila battute

Repliche