Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

L’indeterminatezza narrativa come condizione d’efficacia di Gomorra

Gomorra si fonda su uno statuto narrativo ambiguo. L’inchiesta dell’autore-personaggio, che ha come oggetto la realtà e come obiettivo la denuncia, si intreccia a modalità narrative di tipo giallistico e alla dimensione romanzesca del verosimile e del simbolico. La commistione di generi e linguaggi e la condizione di vulnerabilità dell’autore allargano il patto con il lettore e creano un certo grado di indeterminatezza del testo. Saviano non trasmette al pubblico la percezione di voler formulare una verità, ma crea dei «punti vuoti» che affrancano l’opera da una ricezione didattica e lasciano al lettore uno spazio di partecipazione alla costruzione del senso del testo.

Gomorra is built on an ambiguous narrative status. The author-character’s inquiry, which takes reality as its object and denouncement as its goal, is mixed with a fictional narrative mode. This genre and language interlacing creates a certain indeterminacy in the text. Saviano does not give the idea to formulate a truth, but lets the reader collaborate to build the meaning of the text.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria59

Allegoria n.59

Più la necessità viene ad essere socialmente sognata, più il sogno diviene necessario.

Lo spettacolo è il cattivo sogno della moderna società incatenata, che non esprime in definitiva se non il proprio desiderio di dormire.

Lo spettacolo è il guardiano di questo sonno.

(Guy Debord, La Società dello Spettacolo)

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Teoria e critica

Il presente - Chiusura e assedio del presente

Canone contemporaneo

Il libro in questione

Insegnare letteratura

Tremila battute

Repliche