Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Freud e il disagio della fantasia

• Sono trascorsi oltre cento anni dalla conferenza Il poeta e la fantasia (1907), considerata da Freud il primo passo verso un’ipotetica estetica della psicoanalisi; a partire da allora, cosa ne è stato della facoltà di fantasia nel corso del Novecento? Il crescente disagio che essa manifesta rimanda all’invadenza, nella psiche dell’uomo contemporaneo, di quel “principio di morte”, Thanatos contrapposto a Eros, i cui rapporti con l’arte e la creatività Freud non ebbe la possibilità né la voglia di indagare troppo a lungo. Dietro il suo silenzio si cela una scelta: di un’arte che fa lega con Thanatos, cosa potremmo farcene?

• More than a century has passed since Der Dichter und das Phantasieren (1907) was published. Freud considered this lecture as the first step towards a hypothetical aesthetics of psychoanalysis. Since then, what has happened to the faculty of imagination in the twentieth century? Its increasing uneasiness results from the intrusive presence in the mind of contemporary people of a “death drive”, Thanatos against Eros. Freud could not (o did not want to) inquire into it thoroughly, especially in its relations with art and creativity. A choice must be hidden behind his silence: what is the use of an art strictly connected with Thanatos?

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria61

Allegoria n.61

La virilità [...] è una nozione eminentemente relazionale, costruita di fronte e per gli altri uomini e contro la femminilità, in una sorta di paura del femminile, e innanzitutto in se stessi.

Pierre Bourdieu, Il dominio maschile

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Il tema: declinare il maschile

Teoria e critica

Il presente

Canone contemporaneo

Insegnare letteratura

Tremila battute