Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

La musica in Edward Said tra Adorno e Gould

• Il saggio vuole analizzare il rapporto problematico fra Said e il mondo della musica, sia sotto il profilo biografico che critico-estetico. Interessi e scelte di campo puntano a distanziarsi dal conformismo teatrale e dei programmi esecutivi, privilegiando esecutori ed autori eccentrici e provocatoriamente sperimentali (Gould, l’ultimo Strauss, il tardo Beethoven). Il rapporto con Adorno, inoltre, costituisce il baricentro di un pensiero musicale e filosofico, proteso tuttavia a individuare alcune vie d’uscita rispetto all’estetica negativa del francofortese.

• The essay analyses the problematic relationship between Said and the music world, both in biographical and aesthetic terms. Said’s interests and choices within this field distance him from the conformity of theatrical and opera programs, since he focuses on eccentric and experimental performers and authors (Gould, the last Strauss, the late Beethoven). The relationship with Adorno is the centre of gravity of Said’s musical and philosophical thought; the Palestinian critic attempts however to find a way out of the former’s negative aesthetics.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria67

Allegoria n.67

Academics have lost touch with the, shall we say, existential density of real human life, and they talk in these jargons.

E.W. Said, Wild Orchids and Trotsky:
Messages from American Universities

sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Il tema: Lotta politica e riflessione estetica in Edward W. Said

Il presente

Canone contemporaneo

Tremila battute

Repliche