Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Massimiliano Tortora - Leggere a scuola nell'epoca della simultaneità

A seguito della rivoluzione digitale, le modalità di apprendimento degli studenti sono molto cambiate. I concetti di testo, di letteratura e di lettura non sono più gli stessi di pochi decenni fa. Gli insegnanti sono pertanto dovu­ti a riformulare nuovi obiettivi e a cambiare gli approcci didattici da applicare in classe. Questo saggio, confron­tandosi con la bibliografia sull'argomento, riflette su questi aspetti e su possibili strategie per educare gli stu­denti di scuola superiore alla lettura.

In this new digitai era, high students and their approach to reading are deeply changed. Concepts as text, literature and reading are not more the same of thirty-forty years ago. Because of this situation, teachers have to imagine new aims in class and they have to rethink teaching strategies. Belonging to the books published on this argument, this essay is focused on these concepts and it tries to suggest some way toeducate the high school students to reading.

Acquista il numero di Allegoria 77

Per acquistare l'intero numero della rivista, in formato digitale (PDF), fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Scuolabook nel quale potrai effettuare l'acquisto.

Per acquistare l'intero numero della rivista, in formato cartaceo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dal quale potrai effettuare l'acquisto.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

allegoria77

  Come i giochi del bambino, la letteratura apre uno spazio immaginario fondato sulla sospensione o neutralizzazione della differenza tra vero e falso, uno spazio in cui vige il diritto di rispondere al piacere dell’immaginario. L’apertura stessa di un tale spazio costituisce una formazione di compromesso tra le istanze opposte del reale e dell’irreale. Questa ipotesi sulla letteratura in generale vale doppiamente per la letteratura con temi soprannaturali, un ambito che abbiamo già definito due volte immaginario.

Francesco Orlando.

 

Teoria e critica

Canone contemporaneo

Il libro in questione

Insegnare letteratura

Tremila battute