Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Indice degli autori

  •  è laureato in Giurisprudenza (Pisa, 2005) e in Lingua e Letteratura Italiana (Pisa, 2011), è dottore di ricerca in Italianistica e Letterature Comparate (Perugia, 2017) e Doctor of Literary Studies (Ghent, 2017). Coordina all'Uni­versità di Torino un Jean Monnet Project sul tema del lavoro e l'identità sociale (http://www.iworkthereforeiam. eul). Si occupa principalmente di narrativa italiana contemporanea (in particolare di Volponi e Pasolini) di modernismo e neomodernismo, di Law & Literature. È membro del Center for European Modernism Studies (CEMS) e della ltalian society for Law and Literature (ISLL) ed è redattore di «a Allegoria». Ha curato due volumi di saggi (Il racconto modernista in Italia. Teoria e prassi, 2016; Volponi estremo, 2015); ha pubblicato su varie riviste tra cui «Allegoria», «Italianistica», «Il Ponte», «Rifrazioni», «Oblio».

  • graduated in Law (Pisa, 2005) and in ltalian Language and Literature (Pisa, 2011), earned a PhD in italian Studies and comparative Literature (Perugia 2017) and he is Doctor of Literary Studies (Ghent 2017). His research focuses on ltalian contemporary narrative (in particular on the work of Volponi and Pasolini), Modernism and Neomodernism, Law & Literature. He is member of the center for European Modernism Studies (CEMS) of the italian society for Law and Literature (iSLL), and he is editor of «Allegoria». He is co-editor of the collected volumes // racconto modernista in Italia. Teoria e prassi (2016); Volponi estremo (2015); he published in «Allegoria», «Italianistica», «Il Ponte», «Rifrazioni», «Oblio».

Tiziano Toracca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.