Informativa sull'utilizzo dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Valeria Pinto - La cultura in scatola e la bêtise come nuovo regime di prova

Riprendo in mano il libro di Federico Bertoni in giorni che sembrano segnare il risveglio di molti da un inebetimento che li ha resi in questi anni fatalmente operosi nella distruzione dell’Università. Più di 5000 firme raccolte da un appello contro un provvedimento che consegna l’Università all’esecutivo come mai accaduto nella nostra storia democratica, le cosiddette “cattedre Natta”, che concludono un processo di “distruzione creatrice” cominciato sul finire degli anni ’80 con la riforma dell’ingegnere studioso di teoria dei sistemi Ruberti e con l’autonomia finanziaria (= deregulation) dell’università (ma anche l’appello, che pure è quanto di meglio si riesce a produrre, continua incredibilmente a rivolgersi alla Crui, responsabile in prima fila di questo smantellamento, e al Cun, sempre e colpevolmente esitante). Dall’inebetimento non ci si tira fuori per volontà propria e quando accade è solo per colpi che si abbattono dall’esterno. Se insisto con l’inebetimento non è per caso.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.


Acquista il numero di Allegoria 75

Per acquistare l'intero numero della rivista, in formato digitale (PDF), fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Scuolabook nel quale potrai effettuare l'acquisto.

Per acquistare l'intero numero della rivista, in formato cartaceo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dal quale potrai effettuare l'acquisto.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.