allegoriaonline.it

rivista semestrale

anno XXXIII - terza serie

numero 83

gennaio/giugno 2021

Marco Belpoliti – La cantina dei Sommersi e i salvati

Il tema della memoria è fondamentale in I sommersi e i salvati, l’ultimo libro pubblicato da Primo Levi prima del suo suicidio. L’articolo indaga questo tema seguendo la distinzione proposta da Tzvetan Todorov in un suo saggio tra “memoria esemplare” o “memoria giudiziaria” e “memoria letterale”, ovvero la memoria della offesa ricevuta dal deportato e fonte della sua sofferenza. Partendo dai testi scritti da Levi al ritorno dal Lager, il saggio evidenzia i vari aspetti della memoria letteraria di Levi ponendola in confronto con quanto egli stesso ha scritto nel capitolo «La memoria dell’offesa» che apre I sommersi e i salvati. Il tema della memoria è fondamentale nello scrittore torinese ed è oggetto anche di uno dei primi racconti scritti al ritorno da Auschwitz, I mnemagoghi. «La memoria dell’offesa» è quindi il discorso sul metodo su cui poggia l’intero edificio del suo ultimo libro, così che possiamo considerarlo con una immagine la cantina di I sommersi e i salvati.

The theme of memory is fundamental in The Drowned and the Saved, the last book published by Primo Levi before his suicide. The article investigates this theme by following the distinction proposed by Tzvetan Todorov in an essay between “exemplary memory” or “judicial memory” and “literal memory”, or the memory of the offense received from the deportee and source of his suffering. Starting from the texts written by Levi on his return from the Lager, the essay highlights the various aspects of Levi’s literary memory, comparing it with what he himself wrote in the chapter «The memory of the offense» which opens The Drowned and the Saved. The theme of memory is fundamental in the Turin writer and is also the subject of one of the first stories written on returning from Auschwitz, I mnemagoghi. «The memory of the offense» is therefore the discourse on the method on which the entire building of his latest book rests, so that we can consider it with an image the cellar of The Drowned and the Saved.

Scarica l'articolo completo

Fai sul pulsante in basso per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Articolo completo

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti alla rivista o acquistare la versione cartacea fai clic sul pulsante per accedere alla pagina acquisti e abbonamenti.

Acquisti e abbonamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *