allegoriaonline.it

rivista semestrale

anno XXXIII - terza serie

numero 83

gennaio/giugno 2021

Dario Martinelli – Lasciatemi cantare e altre epidemie. La musica pop italiana vista dall’estero (trad. di Anna Baldini e Guglielmo Pianigiani)

• Lo scopo di questo saggio è fornire una panoramica discretamente accurata dell’impatto della popular music italiana sul mercato estero, e – soprattutto – del modo in cui il pubblico internazionale percepisce e rappresenta l’idea stessa di “musica italiana”. Conformemente al loro maggiore successo commerciale, i due sottogeneri che vengono analizzati più nel dettaglio sono i cosiddetti “Italo Pop” (continuazione, per grandi linee, della tradizione melodica spesso ascoltabile in contesti come il Festival di Sanremo) e “Italo Disco” (quel particolare genere ballabile emerso alla fine degli anni Settanta nel pieno della “Disco Fever”). In conclusione, il saggio cerca anche di proporre qualche riflessione sul concetto di “italianità” in musica, in rapporto a questioni musicali, culturali e sociali.

• The purpose of this essay is to provide a fairly accurate overview of the impact of Italian popular music in the foreign market, and, most importantly, of the way the international audience perceives and represents the very idea of an “Italian music”. In accordance with their major commercial success, the two sub-genres analysed in more detail are the so-called “Italo Pop” (that continues the melodic tradition typical of contexts such as the “Festival di Sanremo”) and the “Italo Disco” (a particular dance genre emerged in the late ’70s at the height of the “Disco Fever”). The paper also tries to propose some reflections on the concept of “Italian” in music.

Scarica l'articolo completo

Fai sul pulsante in basso per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Articolo completo

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti alla rivista o acquistare la versione cartacea fai clic sul pulsante per accedere alla pagina acquisti e abbonamenti.

Acquisti e abbonamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *