allegoriaonline.it

rivista semestrale

anno XXXIII - terza serie

numero 83

gennaio/giugno 2021

Pietro Baccino – Difendere i particolari. Gianni Celati, i folli, gli altri

Il saggio propone un’interpretazione del mutamento che interessa la poetica di Gianni Celati nel passaggio tra gli anni Settanta e Ottanta. Vengono analizzati i presupposti teorici che Celati sviluppa, parallelamente all’elaborazione dei suoi primi quattro romanzi, nella convinzione che in essi siano già visibili alcune tra le spinte contraddittorie che porteranno, negli anni Ottanta, al superamento di una scrittura fondata sulla «proliferazione linguistica» di un personaggio folle e marginale. Anche l’operazione decisamente anti-autoritaria del primo Celati è, come è stato detto del Sessantotto, duplice e per certi versi ambigua; il suo senso, e i problemi che essa pone, vengono qui analizzati richiamando la critica di Derrida alla Histoire de la folie di Foucault, da un lato, e la riflessione classica di Jameson sul postmodernismo dall’altro.

The essay offers an interpretation of the change that affects Gianni Celati’s poetic during the 1970s and 1980s. The theoretical assumptions developed by Celati, while comprising his first four novels, are analysed in the belief that they could show some of the contradictory thrusts that would lead him, in the 1980s, to leave behind a writing based on the “linguistic proliferation” of a ‘fool’ and marginal character. The decidedly anti-authoritarian operation of the first Celati is, as in-line the movement of 1968, twofold and problematic; the meaning and problems it poses are analysed by drawing on Derrida’s critique of Foucault’s Histoire de la folie, and Jameson’s classic reflection on postmodernism.

Abbonati per scaricare il pdf

Per poter scaricare l'articolo completo in formato pdf devi effettuare l'accesso riservato agli abbonati della rivista. Consulta la pagina acquisti e abbonamenti per ultriori informazioni o per abbonarti alla rivista.

Scarica l'articolo completo

Fai sul pulsante in basso per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Articolo completo

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti alla rivista o acquistare la versione cartacea fai clic sul pulsante per accedere alla pagina acquisti e abbonamenti.

Acquisti e abbonamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *