allegoriaonline.it

rivista semestrale

anno XXXIII - terza serie

numero 83

gennaio/giugno 2021

Archivio

In questo sito sono archiviati i numeri di allegoria degli anni passati. Di ogni numero è disponibile l’indice completo diviso per le sezioni tematiche della rivista. Fai clic su un titolo di sezione per espandere l’indice degli articoli contenuti.

Solo la letteratura poteva mettere a nudo il gioco della trasgressione della legge – senza la quale la legge non avrebbe fine – indipendentemente da un ordine da creare. La letteratura non si può assumere il compito di dare ordine alla necessità collettiva. Non le conviene concludere: «quello che ho detto ci impegna al rispetto fondamentale delle leggi della città»; oppure, come fa il cristianesimo: «quello che ho detto (la tragedia del Vangelo) ci impegna nella via del Bene» (cioè, di fatto, della ragione). La letteratura è anche, come la trasgressione della legge morale, un pericolo.

Essendo inorganica, è irresponsabile. Niente poggia su di essa. Può dire tutto.

Georges Bataille, La letteratura e il male

Il tema: Gli immoralisti. Narrativa contemporanea ed etica

Teoria e critica
Il presente
Tremila battute