allegoriaonline.it

rivista semestrale

anno XXXIII - terza serie

numero 83

gennaio/giugno 2021

Franco Petroni – Philip Roth, Pastorale americana

Seymour Irving Levov detto lo Svedese corrisponde all’ideale dell’uomo americano nel periodo più felice degli Stati Uniti, quello immediatamente successivo alla vittoria nella seconda guerra mondiale. È alto, bello, atletico, dall’aspetto nordico, eccelle negli sport più popolari, si è presentato volontario per l’ultimo combattimento contro il Giappone, evitato, con suo rincrescimento, a causa dell’esplosione atomica che ha posto fine alla guerra, ha sposato una donna bellissima che è una somma di virtù familiari. Nonostante tutte queste doti è modesto, affabile, popolare senza cercare la popolarità, inflessibilmente onesto; essendo ebreo, è il modello al quale si ispirano gli ebrei della cittadina di Weequahic, ancora alla ricerca di una completa integrazione. Sacrifica una carriera brillante nello sport alla continuità dell’azienda paterna, una fabbrica di guanti, nella quale impegna ogni sua energia e che dirige con competenza e successo. Si può dire che egli sia una felice sintesi tra la tradizione ebraica e quella puritana, ancora vitali, in quel momento storico, nella provincia statunitense.

Scarica l'articolo completo

Fai sul pulsante in basso per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Articolo completo

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti alla rivista o acquistare la versione cartacea fai clic sul pulsante per accedere alla pagina acquisti e abbonamenti.

Acquisti e abbonamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *