allegoriaonline.it

rivista semestrale

anno XXXIII - terza serie

numero 83

gennaio/giugno 2021

Guglielmo Pianigiani – La musica in Edward Said tra Adorno e Gould

• Il saggio vuole analizzare il rapporto problematico fra Said e il mondo della musica, sia sotto il profilo biografico che critico-estetico. Interessi e scelte di campo puntano a distanziarsi dal conformismo teatrale e dei programmi esecutivi, privilegiando esecutori ed autori eccentrici e provocatoriamente sperimentali (Gould, l’ultimo Strauss, il tardo Beethoven). Il rapporto con Adorno, inoltre, costituisce il baricentro di un pensiero musicale e filosofico, proteso tuttavia a individuare alcune vie d’uscita rispetto all’estetica negativa del francofortese.

• The essay analyses the problematic relationship between Said and the music world, both in biographical and aesthetic terms. Said’s interests and choices within this field distance him from the conformity of theatrical and opera programs, since he focuses on eccentric and experimental performers and authors (Gould, the last Strauss, the late Beethoven). The relationship with Adorno is the centre of gravity of Said’s musical and philosophical thought; the Palestinian critic attempts however to find a way out of the former’s negative aesthetics.

Scarica l'articolo completo

Fai sul pulsante in basso per scaricare l'articolo completo in formato Acrobat PDF.

Articolo completo

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti alla rivista o acquistare la versione cartacea fai clic sul pulsante per accedere alla pagina acquisti e abbonamenti.

Acquisti e abbonamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *